Quali sono gli animali invertebrati

Quali sono gli animali invertebrati

Febbraio 15, 2019 Off di albu

Il termine invertebrati venne coniato da Jean-Baptiste de Lamarck e risultò utile ad indicare tutti gli animali privi di colonna vertebrale appunto invertebrati.

 

I vertebrati

 

I vertebrati sono invece:

• pesci

• rettili

• anfibi

• uccelli

• mammiferi

Il termine è stato impiegato efficacemente nella classificazione zoologica andando ad acquisire il valore di sottoregno del regno animale quando questo ambito era diviso in invertebrati e vertebrati.

Ad oggi il termine non ha più il valore che aveva in passato né dal punto di vista filogenetico né dal punto di vista fenotipico.

Attualmente gli invertebrati pluricellulari vengono classificati in un numero maggiore di 56 phyla diversi, andando dagli organismi semplici quali le spugne e i vermi piatti, per giungere fino agli animali più complessi, quali gli artropodi e i molluschi.

Gli invertebrati annoverano il 95% delle specie viventi sulla terra

 

La classificazione di Lamarck come abbiamo visto, si fondava su due gruppi distinti:

• Insetti

• Vermi

Il 95% delle specie che vivono sulla terra è fatto da animali invertebrati.

Jean Baptiste de Lamarck un biologo vissuto in Francia fra il 1744 e il 1829 ha coniato il termine come detto, e lo ha fatto per indicare gli animali del mare e della terra che non possiedono una struttura ossea.

Con questo termine si descrivono tutti gli animali che non hanno colonna vertebrale e scheletro interno.

Il corpo degli invertebrati ha tre forme a seconda dell’animale:

• nudo e privo di rivestimento esterno

• chiuso in un guscio calcareo

• sorretto da un esoscheletro

Gli animali invertebrati sono definiti come eterotermi, questo significa che la loro temperatura cambia a seconda della temperatura esterna, cosa che non avviene per i mammiferi.

Gli invertebrati vennero per primi animali classificati e vennero suddivisi in sei gruppi principali:

• poriferi

• celenterati

• molluschi

• echinodermi

• anellidi

• artropodi

 

Gli animali invertebrati di mare&terra

 

Gli animali invertebrati che sviluppano e vivono la vita in mare sono:

• I poriferi (le spugne), classificate come creature più semplici. Queste possiedono un corpo che ha una forma simile ad un sacchetto bucherellato, il loro nutrimento avviene per filtrazione.

• I celenterati, le meduse, i coralli e gli anemoni di mare rientrano in questa classificazione.

• Gli echinodermi a cui appartengono: ricci di mare e stelle marine

• I molluschi qui basti dire che seppie e vongole rientrano nella categoria ma che questa è anche largamente conosciuta

• Talune specie di anellidi

• Antropodi crostacei

Gli animali invertebrati sulla terra sono:

• I molluschi quali la chiocciola e la lumaca

• Gli anellidi tra cui rientrano i lombrichi

• Gli insetti che tra l’altro sono gli animali più diffusi

• Aracnidi che rientrano nel gruppo degli antropodi